Pubblicato da: giulyg78 | 10 marzo 2015

L’ultimo volto della luna

l_ultimo_volto_della_lunaSecondo romanzo della giovane Sara Bardi. Si nota una maturazione rispetto al primo romanzo. Qui i toni, le situazioni sono più espliciti e crudi, la realtà viene descritta per quella che è, senza tanti fronzoli. Pur rimanendo un libro fantasy, l’autrice mischia una trama di pura fantasia con elementi che attingono alla tradizione dell’Antico Egitto e dei riti druidici del Nord Europa. Il plot narrativo è ben articolato: nel procedere nella lettura, anche il ritmo stesso cambia, passando dalla tranquillità iniziale alla frenesia del finale; ogni particolare viene svelato e trova una spiegazione, la storia si svolge e si articola lungo una trama ben congegnata, ricca di colpi di scena saggiamente dosati e mai banali. Si nota una continua contrapposizione di elementi a fare da leit motiv a tutto il romanzo: il caldo dell’Egitto contro il freddo del nord Europa, il sole e la luna, il giorno e la notte, la luce ed il buio, il bene ed il male. E questa antitesi costante si riflette anche sui singoli personaggi. L’autrice è decisamente cresciuta rispetto al suo primo romanzo, sia a livello di ideazione che di caratterizzazione di tutto l’impianto narrativo, riuscendo pagina dopo pagina ad affascinare il lettore e portarlo alla scoperta di quel mondo oggi spesso sconosciuto o inesplorato che è la fantasia.

Nota personale: volendo far avvicinare mio figlio (appena tre anni) alla lettura, ho iniziato con questo libro. Forse non il più classico libro di fiabe per l’infanzia. Ma ogni sera, prima di andare a dormire, il piccolo si tuffa sul letto, si infila sotto le coperte, e con la sua vocina mi chiede: “Mamma, legge libbro?”. A volte si addormenta, altre segue la trama con attenzione, altre mi gira le pagine durante la lettura come a voler vedere come prosegue la storia o guarda le immagini dei personaggi chiedendo: “Lui chi è?”. Spesso è lui che alla fine del capitolo mette con delicatezza il segnalibro e poggia il volume sopra il comodino. E ritengo che questo valga più di tante recensioni positive!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: